Bignè senza glutine

La ricetta Bignè senza glutine è la classica realizzata con Pasta Choux. E’ una preparazione di base, leggera a gusto neutro, da farcire con golose creme dolci o salate. La caratteristica principale di questa preparazione è la doppia cottura, prima in tegame e successivamente in forno. Questo impasto si potrebbe anche utilizzare fritto per realizzare zeppole di San Giuseppe o i churros spagnoli.                                                                                   

Ingredienti:

100 g di burro

100 g di acqua

100 g di mix per dolci Senzaltro

3 uova intere

Porzioni: circa 50 bignè (circa 420 g di pasta choux)

Procedimento: versare l’acqua pesata in una casseruola e portare quasi a ebollizione, aggiungere il burro e mescolare per far sciogliere lentamente. Appena risulterà completamente fuso, unite a pioggia il mix dolci mescolando di continuo con un cucchiaio fino ad ottenere una palla; continuare a fino a che l’impasto non si staccherà dalle pareti della casseruola, cuocere ancora lavorando con il cucchiaio per circa 3-4 minuti.

Togliere dal fuoco, lasciare riposare per un paio di minuti e successivamente all’impasto ancora caldo, unite un uovo per volta utilizzando la frusta elettrica, facendo attenzione a far incorporare completamente un uovo prima di aggiungere l’altro. Trasferire il composto in una sac à poche e creare delle palline su una teglia foderata di carta forno, accuratamente distanziate poiché in cottura si gonfieranno. Cuocere nel forno caldo a 210°C per 15-20 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare bene prima di farcire a piacere.

Tempo esecuzione: 40 minuti più cottura

Difficoltà: media

Consigli per la preparazione: Quando formate i bignè, smorzatene la punta  premendo leggermente con un pennello bagnato di acqua. L’ingrediente chiave per la riuscita della ricetta sono le uova che non devono essere fredde, quindi se sono in frigo, tiratele fuori un paio di ore prima di iniziare la ricetta. L’interno dei bignè deve essere completamente asciutto: per essere certi al 100% praticate a cottura ultimata, un paio di forellini con uno stuzzicadenti sulla superficie di ciascuno di essi e lasciateli ad asciugare nel forno spento ma ancora caldo per una manciata di minuti. Altrimenti lasciare raffreddare completamente i bignè all’interno del forno.